Una canzone... quello che spesso ci dimentichiamo

 
Questo forum Ŕ chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> La musica non si fermerÓ mai...

Fabio Rispondi citando
Staff
Staff


Registrato: 26/11/02 19:29
Messaggi: 747
LocalitÓ: Milano / Italy

MessaggioInviato: Domenica 22 Febbraio 2004, 12:58:41    Oggetto: Una canzone... quello che spesso ci dimentichiamo
 
Stavo ascoltando "Ritratti", il nuovo lavoro di Guccini e mi si Ŕ fermato l'orecchio sun un brano in particolare intitolato "Una canzone". Per definizione dello stesso Guccini si tratta di una canzone sulle canzoni: una riflessione su come nascono e su cosa rappresentano per l'autore tutte quelle parole buttate con fatica in un pezzo di carta.

Ecco, mi Ŕ venuto in mente che qui tra una discussione pi¨ o meno animata e l'altra spesso ci si dimentica (ed Ŕ un'accusa anche a me stesso) che cosa rappresentano le canzoni.

Francesco Guccini - Una canzone

La canzone e' una penna e un foglio
cosi' fragili fra queste dita
e' quel che non e', e' l'erba voglio
ma puo' essere complessa come la vita,
la canzone e' una vaga farfalla
che vola via nell'aria leggera,
una macchia azzurra,
una rosa gialla,
un respiro di vento la sera,
una lucciola accesa in un prato,
un sospiro fatto di niente
ma qualche volta se ti ha afferrato
ti rimane per sempre in mente
e la scrive gente quasi normale
ma con l'anima come un bambino,
che ogni tanto si mette le ali
e con le parole gioca a rimpiattino.

La canzone e' una stella filante
che qualche volta diventa cometa,
una meteora di fuoco bruciante
pero' palpabile come la seta,
la canzone puo' aprirti il cuore
con la ragione o col sentimento,
fatta di pane, vino, sudore,
lunga una vita o un momento,
si puo' cantare a voce sguaiata
quando si e' in branco per allegria
o la sussurri appena accennata
se ti circonda la malinconia
e ti ricorda quel canto muto,
la donna che ha fatto innamorare,
le vite che tu non hai vissuto
e quella che tu vuoi dimenticare.

La canzone e' una scatola magica
spesso riempita di cose futili
ma se la intessi di ironia tragica
ti spazza via i ritornelli inutili,
e' un manifesto che puoi riempire
con cose e facce da ricordare,
tesi di vite da rivestire
e storie minime da ripagare,
fatta con sette note essenziali
e quattro accordi cuciti in croce
sopra chitarre piu' che normali
ed una voce che non e' voce
ma con carambola lessicale
pu˛ essere un prisma di rifrazione,
cristallo e pietra filosofale,
svettanti in aria come un falcone.

Perche' puo' nascere da un male oscuro
che e' difficile diagnosticare,
fra il passato vedere il futuro
e il presente Ŕ pronto a scappare
e la canzone diventa un sasso
lama, martello, una polveriera
e a volte morde, colpisce basso
e a volte sventola come bandiera,
la urli allora un giorno di rabbia,
la getti in faccia a chi non ti piace,
un grimaldello che apre ogni gabbia
pronto ad irridere chi canta e tace,
una voce fatta di fumo
veste la stoffa delle illusioni,
nebbia e ricordi a penna, profumo
son tutto questo le mie canzoni.
_________________
..:: Fabio ::..
<i>" Io mi dico Ŕ stato meglio lasciarci
che non esserci mai incontrati... "</i>
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage

Viaggiatore Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 23/02/04 18:50
Messaggi: 611
LocalitÓ: Palermo

MessaggioInviato: Lunedý 19 Luglio 2004, 20:09:28    Oggetto:
 
c'ha ragione!
_________________
**LIVE TO RIDE**
**RIDE TO LOVE**
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

metroguida Rispondi citando
mpSuperFan
mpSuperFan


Registrato: 27/03/04 20:00
Messaggi: 1916
LocalitÓ: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Lunedý 19 Luglio 2004, 22:16:15    Oggetto:
 
Molto malinconica quella canzone... una delle mie preferite
_________________
Domani Ŕ un altro giorno per...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

stella86 Rispondi citando
mpFan
mpFan


Registrato: 28/06/04 16:44
Messaggi: 63
LocalitÓ: modugno(ba)

MessaggioInviato: Martedý 20 Luglio 2004, 07:12:43    Oggetto:
 
si il testo Ŕ bello...scusate l'ignoranza ma nn mi semra di ricordarne ritmo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

metroguida Rispondi citando
mpSuperFan
mpSuperFan


Registrato: 27/03/04 20:00
Messaggi: 1916
LocalitÓ: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Martedý 20 Luglio 2004, 18:03:20    Oggetto:
 
stella86 ha scritto:
si il testo Ŕ bello...scusate l'ignoranza ma nn mi semra di ricordarne ritmo

La canzone ha un ritmo lento quasi da cantilena... molto dolce e triste
_________________
Domani Ŕ un altro giorno per...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Questo forum Ŕ chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> La musica non si fermerÓ mai...
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  


Copyright © 1998, 2004 maxpezzalinetwork.com - Powered by phpBB (Template by Sigma12)
I messaggi sono affermazioni dei singoli utenti