Procreazione: per la consulta ammissibili 4 referendum su 5
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Mai toccati dall'epoca dei grandi temi di politica

Alex Rispondi citando
mpOurFan
mpOurFan


Registrato: 27/09/03 20:51
Messaggi: 476
Località: Firenze

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 13:54:13    Oggetto:
 
Stefanya chiariamo...una cosa è votare x le elezioni(sempre fatto e sempre lo farò) e una cosa x un referendum,che magari uno può ritenere nn giusto o nn interessante(nn in questo caso x carità)e nn andare a votare!
Ragazzi a me sembra un referendum abrogativo completamente inutile,tanto se già la sinistraandrà al governo il prossimo anno la cambierà...e intanto nn vivremo un anno senza alcuna regolamentazione su questo argomento essenziale!!!
E poi nn l'abbiamo mica deciso noi di mettere il quorum x i referendum!!
Ricordo x le elezioni normali nn esiste alcun quorum..anche col 20% dei votanti sono regolari!
Costituzione dixit...andatevela a prendere coi costituenti del '46,nn con chi si astiene,con pieno diritto,visto che è un diritto,e almeno x ora siamo in una democrazia di diritto(tranne qualche deriva trozkysta..chissà se si scrive così Wink )
_________________
GRAZIE A TUTTI VOI PER QUESTI ANNI D'ORO!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 16:47:10    Oggetto: Votare è importante SEMPRE
 
l 'Buongiorno' di Massimo Gramellini sulla Stampa di venerdì.

«Si votasse domenica, i referendum di giugno sulla procreazione assistita verrebbero cestinati per mancato raggiungimento del quorum. Sono anni che si va avanti così. Praticamente da quando il partito degli antireferendari si è alleato a quello dei menefreghisti in un fronte del non voto quasi sempre maggioritario. Stavolta però c'è una novità spiazzante: nei sondaggi gli italiani si dichiarano desiderosi di esprimersi. Se pensano di non farlo è perché solo il 22% dichiara di averci capito qualcosa. Gli altri magari sanno che la Bellucci voterà a favore e la Bindi contro. Ma brancolano sul cosa, smarrendosi in un'insalata di embrioni coltivati e non impiantati, fecondazioni omologhe ed eterologhe. Scelte non riassumibili in uno slogan. In questi casi si dice sempre che la colpa è di giornali e tv. Stavolta no. E' colpa solo della tv. I giornali ne stanno parlando fino allo stremo. Rai e Mediaset dedicano ampio spazio al presunto figlio illegittimo di Alberto di Monaco - tema di straordinaria rilevanza, soprattutto per Alberto di Monaco - ma ritengono loro preciso dovere non annoiare il popolo con discorsi che lo potrebbero spingere a decisioni precipitose, tipo pensare con la propria testa. Nel silenzio delle scimitarre satellitari, non rimane che continuare a combattere con i nostri stuzzicadenti di carta. Perché sempre più elettori si rendano conto che l'astensionismo sulle questioni etiche non è un'opzione ma una resa, e che questi referendum, comunque ci si schieri, servono innanzitutto a fecondare il cervello».
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

dany.gamberini Rispondi citando
mpUser
mpUser


Registrato: 08/09/04 15:57
Messaggi: 34
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 18:59:49    Oggetto: MA NE DICI....
 
QUESITO 1)
DICI BENE TU DA SOLA: SI 'OTTERREBBERO' NUOVE CURE. COSA DEL TUTTO IMPROBABILE VISTO CHE IN ALTRI PAESI DOVE LA RICERCA CONTINUA ED E'INIZIATA DA MOLTO PIU' TEMPO CHE IN ITALIA, NON SI VEDONO NEANCHE IN PROSPETTIVA, POSSIBILI RISULTATI.

LA LEGGE PREVEDE IL NON CONGELAMENTO DEGLI EMBRIONI: NEGLI ULTIMI ANNI SONO STATI CONGELATI E QUINDI BUTTATI OLTRE 400 MILA EMBRIONI: UNA STRAGE.

QUESITO 2)
IL NUMERO 3 E' IL NUMERO CHE SI RIFERISCE AGLI EMBRIONI DA IMPIANTARE PER I QUALI SI HA LA GROSSA POSSIBILITA' DI PORTARE AVANTI UNA GRAVIDANZA. NUMERI MAGGIORI DI EMBRIONI NON AUMENTANO DI NESSUNA PERCENTUALE LE POSSIBILITA'.

CONTROLLATI LE STATISTICHE DA QUANDO E' ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE: LE PERCENTUALI DI GRAVIDANZE, CON TRE EMBRIONI, SONO LE STESSE DI PRIMA. IDENTICHE.
LA LEGGE EVITA SEMPLICEMENTE UNO SPRECO DI VITE.
IN PIU': E' FALSO CHE VERRANNO IMPIANTATI ' A FORZA' GLI EMBRIONI...QUESTA, FORSE, E' LA PIU' GRANDE IDIOZIA CHE SIA MAI STATA DETTA RIGUARDO QUESTO REFERENDUM.

QUESITO 3)
L'EMBRIONE E' VITA. NESSUNO LO NEGA PIU'. DIVERSO E' SE DARGLI GLI STESSI DIRITTI DELLA PERSONA NATA. IO SONO CONVINTO CHE CI SIANO DELLE DIFFERENZE DI FORMA MA NON PER QUESTO E' POSSIBILE STARE INERMI DI FRONTE AD UNA RAZZIA DI VITE. I CARCERATI HANNO MENO DIRITTI DI NOI? CERTO, LO DICE LA LEGGE. E PER QUESTO DOBBIAMO UCCIDERLI TUTTI SE CI SONO DI INTRALCIO?

QUESITO 4)
E' AMORE LA FAMIGLIA. LO DICE LA COSTITUZIONE. LO STATO ITALIANO SI BASA SULLA FAMIGLIA, UOMO E DONNA. NON TI TIRO FUORI LA CHIESA CHE SAREBBE TROPPO SEMPLICE. TIRO FUORI LA GRAN BELLA VECCHIA COSTITUZIONE.


LEGGI DAVVERO LA LEGGE. MA VERAMENTE FALLO. NON LEGGERE I DEPLIANT STUPIDI DI UNA FERILLI QUALSIASI O DI SARTORI(.......)..
DOPO CHE LEGGERAI LA LEGGE CONTINUEREMO A DISCUTERE; NON POSSO RISPONDERE OGNI VOLTA A FALSITA' INCREDIBILI.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 19:33:03    Oggetto:
 
guarda che sei tu che ti continui a scaldare tanto e inutilmente.
Allora visto che la scienza ti è oscura (perché non è presa nè dalla ferrili nè dalla sartori ma anche dalla Montalcini che una scema non è dato, dato che è Nobel), proviamo con delle testimonianze autentiche?

Prima testimonianza

Patrizia Lombardo
Ho una binba di otto mesi che dorme nel suo lettino, è nata grazie alla fec. assistita,e ancor di + al fatto che questa legge non era ancora in vigore.Sono cattolica ma prima di tutto sono una donna che aveva la voglia di diventare madre, ma grazie l'endometriosi non diagnostita in tempo senza la fecondazioe io non sarei mamma.Voi non consosce la disperazione delle donne che non riescono ad avere figli, e la disperazione che provano nei innumerevoli tentativi di avere un figlio. Rigrazioe Dio che mi ha dato la gioia di avere Lucrezia , e anche di aver dato la gioia ad altre persone di vivere questa belle esperienza, nasceranno presto altri bimbi ma grazie alle cliniche in francia. Vi chiedo di andare a votare

Secondo

Antonio Di Cesare
Vorrei riflettere sul fatto che non si vuole negare ai cattolici il diritto di NON accedere alla fecondazione assistita, di NON usare le cellule staminali etc. Se queste pratiche sono contro la loro fede, nessuno vuole convincerli del contrario: con o senza la legge sono LIBERI di agire secondo il proprio credo. Chi non condivide gli stessi valori, non deve poter essere altrettanto libero? Chi non condivide certe idee, chi ne ha bisogno, chiunque esso sia, non deve poter scegliere? Non deve poter agire nella legalità? Non ha diritto ad essere tutelato nel proprio paese? Una legge non deve regolamentare l'accesso a certi tipi di scelte estramemente personali, invece che vincolarle? Non lo so con certezza, e per questo ho un appello: Permetteteci di scegliere. Permetteteci di rivedere una legge necessaria ma partorita frettolosamente. Dio ci ha dato il libero arbitrio. Voi non negatecelo.

RICCARDO IACI
Ho 2 nonni che hanno anticipato la loro permanenza sulla terra a causa del morbo di Parkinson, una zia morta di Alzheimer ed un padre con la cardiomiopatia dilatativa. Vorrei che mio figlio non conosca queste ed altre malattie, se non nei libri di storia della medicina e che quando un giorno desidererà avere un figlio, non debba essere necessariamente considerato idoneo dalla chiesa o da una certa corrente politica. SI SI SI SI

Roberto Mele
Anch'io sono biotecnologo medico e medico molecolare. Andiamo a votare. Per la scienza, per la libertà delle donne, per il progresso. E per la democrazia, perchè chiedere agli elettori di non andare a votare è abominevole in quanto li si priva di un diritto fondamentale. Facciamo sentire la nostra voce e cancelliamo questa legge oscurantista, fatta dagli ignoranti per gli ignoranti.

elisa zonta
Pescata in rete. Alla solita domanda: « ... ma se tu fossi stato soppresso quando eri embrione?», risponde: « tra essere lasciato ovulo non fecondato ed essere lasciato ovulo fecondato non impiantato, per me non avrebbe fatto nessuna differenza ... »

Giovanni Lombardi
Sono un Biotecnologo Medico e Medico Molecolare: bisogna votare si per la libertà di ricerca, si per una vita senza malattie terribili, si per smetterla con questo integralismo cattolico che ci stà portando alla rovina ed alla arretratezza culturale.

Francesco Ambrosino
basta con le restrizioni....impariamo a decidere da soli....i politici dovrebbero capire che non siamo cretini, che tutti hanno una morale e che non c'è bisogno che ne inventano una loro....siamo in grado di prendere le nostre decisioni senza essere influenzati dall'esterno....soprattutto non dai politici....vorrei vedere se gli astensionisti avessero problemi di sterilità come si comporterebbero....è sempre così....il problema non è mio quindi non me lo pongo.....è così che gira il mondo....per questo è un posto invivibile.....ciao, e mi raccomandi....ripetete 4voltesi a tutti......pace, ahimsa84

lessandra Veronese
Non mi astengo e voto quattro volte sì perché, a differenza di tanti politici, ho provato sulla mia pelle cosa significhi non riuscire ad avere bambini e quanto difficile sia la strada della fecondazione in vitro. A me è andata bene e adesso ho due splendidi bambini, vorrei che anche a tutte le donne e gli uomini con problemi di infertilità venga concessa una strada per risolvere un problema medico. Non sono contro l'adozione, ma credo che vada scelta, e che non possa essere imposta come "soluzione", soprattutto per il bene dell'adottando, che ha già subito troppo dolore per rischiarne altro, nel caso di adozione fallita. Vorrei anche che la si smettesse di blaterare di eugenetica; nessuna donna sana di mente si sottopone ad un ciclo di stimolazione ormonale (pesante, provare per credere) per avere un bimbo biondo, alto e con gli occhi azzurri. Magari invece una donna sana di mente affronta questo percorso per evitare di avere un bimbo talassemico.

Elisa Oriaghiri
Per mio figlio ... io voto 4 volte sì! Non permetterò mai a nessun altro di decidere per la MIA VITA: il mio cucciolo altrimenti non sarebbe mai esistito

LUCIANO Antonucci
con questa legge la donna per avere un bambino senza rischiare la salute deve andare in altri paesi. Non tutti hanno la disponibilità economica e familiare per andare all'estero. Questa legge non aiuta i più deboli- Questa legge non aiuta i malati- questa legge potrebbe rovinare per sempre la salute di una giovane danna costretta a bucarsi la pancia decine e decine di volte. Io voterò si a questo referendum con la speranza che gli italiani capiscano che le questioni di coscenza sono altre, (per esempio la morte di tante persone innocenti a causa delle guerre e del terrorismo e non la nascita di un bambino tanto atteso.


Martina Oppelli
Ho la sclerosi multipla. Non chiedo di guarire, non supplico miracoli: non sopporto che una legge ipocrita mi imppedisca non solo di sperare ma perfino di sognare. Votate SI, non per me, per migliaia di altre persone che magari ancora non sanno di stare male. Grazie


marco Taxidriver
LA LEGGE n.40 /2004 è una legge oscurantista e medioevale che imbavaglia la scienza e umilia il corpo della donna.

Pierluca Pierro
Non credo sia importante entrare nel merito del quesito, Quello che è importante è in primo luogo dare la libertà alle persone di agire secondo la propria coscienza. In secondo luogo serve a ricordarci che il nostro Stato è laico e deve rispondere solo alla Costituzione e non a qualsivoglia dottrina religiosa. Pierluca Pierro

Christian Ronga
non riesco a capire come si possa invitare all'astensione su temi così' profondi come l'autodeterminazione della donna, la libertà della ricerca scientifica, i diritti dei malati..

Diego Turo
Non è importante essere in accordo o meno con la fecondazione assistita è importante essere liberi di poter scegliere la libertà primama di tutto.

cinzia schiavon
Mi ribello a quello che ritengo un modo di pensare retrogrado e ingiusto. E poichè sono OTTIMISTA, dico che vinceremo! Non può essere altrimenti. Dovreste vedere le mail che le parrocchie inviano ai propri ....parrocchiani! Stanno giocando sull'essere un "buon cristiano"...ecc, ecc...Ma si può giocare così con la coscienza della gente?

Francesca Merchiori
Ho 32 anni e il Diabete da 17 anni. Confido nella ricerca per poter guarire e chi vota NO può essere colpevole di aver negato la possibilità a me e tante altre persone di vivere meglio!Con che diritto?

Qua (http://www.lucacoscioni.it/appello/firmatari/index.php?offset=100) ci sono altri mille con le loro storie... forse non sarebbe il caso di giudicare, non trovi?
Tu consideri l'aborto un omicidio, io non penso che sia così e allora chi ti dice cosa sia giusto o sbagliato? Dio? Ma dio esiste? Non l'ho mai visto, non può dirmi cos'è giusto o cosa è sbagliato ora!
E soprattutto dio mi ha dato il libero arbitrio e se io voglio abortire, se voglio un figlio e la scienza mi aiuta a farlo, se ho una malattia e la scienza può aiutarmi a guarire, perché non posso votare? Nessuno ti ha detto che tu devi far quello che faccio io. Non sarai tu a giudicarmi, sarà dio (sempre che esista).
E allora perchè negarmi il mio libero arbitrio? Ho fatto catechismo per anni, sono battezzata, ho fatto la comunione e la cresima, sai il mio problema? E' che ho guardato al di là di cosa mi diceva la Chiesa e ho iniziato a pensare con la mia testa, non per luoghi comuni. E poi sai chi mi ha fatto ritrovare un po' la strada per la Chiesa? Don gallo.
E se un nobel mi dice che sta legge è fascista e se ho visto i volantini per il "no" e ho scoperto che c'erano una marea di cazzate scritte dentro e se la chiesa torna al 1800 dicendomi di non andare a votare, sai cosa faccio? Ci vado apposta!
Perché se un nobel, se dulbecco, se veronesi mi dicono che questa legge sulla fecondazione è sbagliata e se tutta europa ci prende per il culo forse qualche dubbio si potrebbe anche avere.
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

dany.gamberini Rispondi citando
mpUser
mpUser


Registrato: 08/09/04 15:57
Messaggi: 34
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 19:43:54    Oggetto: per elisa....
 
NON LEGGO QUELLE TESTIMONIANZE PERCHè LE CONOSCO GIà BENE. PERò TI POSSO DIRE CHE TUTTI I FIGLI NATI CON LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE SONO NATI CON L'IMPIANTO DI 3 EMBRIONI SOLO.

MA COME FAI A SCRIVERE STORIE DEL GENERE..? TANTO SO CHE NON TE NE FREGA NULLA..LO FAI PER PARTITO PRESO. DA UNA CHE QUANDO DECIDERA' DI AVERE UN FIGLIO STARA' NEL MENTRE PENSANDO AD UCCIDERLO SE NON USCIRA' PERFETTO COME VORREBBE...

P.S. IL NOBEL L'HANNO DATO A DARIO FO...AD ARAFAT (CHE HA ROVINATO IL SUO POPOLO E SI FACEVA FOTOGRAFARE CON IL MITRA)....FIGURATI...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 20:08:16    Oggetto: Re: per elisa....
 
dany.gamberini ha scritto:
NON LEGGO QUELLE TESTIMONIANZE PERCHè LE CONOSCO GIà BENE. PERò TI POSSO DIRE CHE TUTTI I FIGLI NATI CON LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE SONO NATI CON L'IMPIANTO DI 3 EMBRIONI SOLO.

MA COME FAI A SCRIVERE STORIE DEL GENERE..? TANTO SO CHE NON TE NE FREGA NULLA..LO FAI PER PARTITO PRESO. DA UNA CHE QUANDO DECIDERA' DI AVERE UN FIGLIO STARA' NEL MENTRE PENSANDO AD UCCIDERLO SE NON USCIRA' PERFETTO COME VORREBBE...

P.S. IL NOBEL L'HANNO DATO A DARIO FO...AD ARAFAT (CHE HA ROVINATO IL SUO POPOLO E SI FACEVA FOTOGRAFARE CON IL MITRA)....FIGURATI...


il mio discorso non mi è sembrato incoerente e tu non mi hai risposto, dici che non me ne frega nulla ma intanto il mio discorso fila dal punto di vista teologico, no? Ho studiatola storia delle religioni.
e per quanto riguarda il figlio perfetto, io non lo voglio, credo che ogni figlio per sua madre sia perfetto (persino io lo sono per mia madre) , ma magari la possibilità di un figlio sano, sarebbe meglio. o è meglio avere un figlio affetto da qualsiasi sindrome grave che non sai quando potrà ancora resistere, assistere alla morte di un figlio adulto...
hai idea del dolore che uno ha?

P.S. comunque io continuo a fidarmi più dei premi nobel, piuttosto che della chiesa, dato che premi nobel o scienziati lì non ce ne sono, non mi fiderei mai di veronesi se mi venisse a parlare di conclavi e robe varie... ma d'altra parte io sono una di quelle che quando entra in chiesa brucia
Very Happy
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

dany.gamberini Rispondi citando
mpUser
mpUser


Registrato: 08/09/04 15:57
Messaggi: 34
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Venerdì 13 Mag 2005, 20:11:54    Oggetto: no no
 
Sbagli di grosso qui. Ancora una volta. Nella Chiesa è pieno di Professori di alto livello oltre che di ricercatori. Guarda in CL o nell'opus dei.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2005, 12:11:12    Oggetto: Re: no no
 
dany.gamberini ha scritto:
Sbagli di grosso qui. Ancora una volta. Nella Chiesa è pieno di Professori di alto livello oltre che di ricercatori. Guarda in CL o nell'opus dei.


e allora perché non dicono che l'Aids deve essere sconfitto, anche con l'uso del preservativo o che l'omosessualità non è una malattia?
Queste cose uno scienziato le sa
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

dany.gamberini Rispondi citando
mpUser
mpUser


Registrato: 08/09/04 15:57
Messaggi: 34
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2005, 12:20:50    Oggetto: risp
 
La Chiesa suggerisce, ma questo lo sa ogni Cristiano, di non avere rapporti sessuali prima del matrimonio, soprattutto per rinnovare ancora la Sacralità dell'unione davanti a Dio. Chiaramente il preservativo è buono usarlo se proprio si deve andare a letto con persone sconosciute per un lampo di calore.
Per quanto riguarda l'omossessualità, nessuno dice che è una malattia. Anzi, il Catechismo ufficiale, che è bene che ognuno leggesse prima di parlare, essendo l'organo di riferimento principale (molti preti non lo conoscono, dovrebbero però), dice che l'omossessualità, in quanto tale, non è peccato e non è nulla, però l'atto omossessuale chiaramente è peccato, come per altro quello etero, se fatto fuori dal matrimonio, per cui non essendo possibile il matrimonio tra gay (matrimonio deriva da mater, madre..chi sarebbe la madre?...), è chiaramente avversato dalla Chiesa.
Spero di essere stato esaustivo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2005, 13:20:12    Oggetto:
 
sì, so benissimo che la chiesa non vuole il rapporto prima del matrimonio, ma sai cosa? Lo fanno tutti e la piaga dell'Aids non si ferma. Oppure molti fanno sesso orale, mantendendo la verginità, ma anche in quel caso sarebbe consigliato l'uso del preservativo, perchè anche in quel caso si potrebbe prendere l'AIDS

Per quanto riguarda la seconda fase ho già dato la mia opinione su Habemus papa. Tengo a precisare che esiste anche l'omosessualità femminile, cosa che non viene citata e il matrimonio tra gay perchè non ci può essere? Perché è così ingiusto amare una persona dello stesso sesso?

Perché se voglio un figlio e sono sterile o affetta da una malattia genetica non posso averlo? Perché se voglio un figlio e sono single o sto con una donna non posso averlo? Gesù non predicava l'amore? Sono sicura che qualsiasi persona ama suo figlio tantissimo, credo che sia l'amore supremo (vabbè ci sono putroppo casi in cui non è così) e allora perché io non posso amare un figlio mio in questi casi? Cosa c'è di tanto sbagliato?

Se io con mio marito decido di riccorrere all'eterologa perché no?
Se siamo d'accordo noi perchè la Chiesa mi dice ciò che devo fare?

Se mi dicono che la scienza sugli embrioni è tanto vasta che per ora non ci sono risultati, potrei anche supporre che un giorno avrò dei risultati e allora? Se mi ammalo come posso fare? Come spiego a mio figlio che la mamma non ci sarà più perché hanno smesso le ricerche per farmi guarire? E come spiego a mio figlio che potrebbe nascere sano che dovrà morire perché tanta gente votò "No" al referendum? Perché devo ricorrere all'aborto se non voglio un embrione malato?

Perchè devo soffrire inutilmente e sottopormi a terapie ormonali per avere un figlio? Perchè una donna deve soffrire così?

Elisa

P.S. non so se te ne freghi, ma io sono bisessuale, credo sia peggio che essere omosessuali, eppure ho avuto storie con un ragazzo e poi con una ragazza che al tempo mi chiese se avessimo potuto mai avere un figlio insieme, al tempo avevo 17 anni e le ho riso in faccia, ora valuterei attentamente la sua proposta e sai? Non credo che se mai avessimo avuto un figlio sarebbe stato così diverso dai suoi compagni cresciuti in coppie etero...
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

Alex Rispondi citando
mpOurFan
mpOurFan


Registrato: 27/09/03 20:51
Messaggi: 476
Località: Firenze

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2005, 13:48:51    Oggetto:
 
Elisa nn entro nel merito della discussione che state facendo perchè mi sono perso un paio di pagine fa Cool
Ma una cosa me la sento di dirla:ogni bambino ha diritto ad avere un padre e una madre...nn credi si sentirebbe diverso se avesse 2 madri o 2 padri.
Poi posso capire il tuo discorso sull'amore universale che può coinvolegere anche persone dello stesso sesso,e posso anche tentare di capire...ma la mia fede nel cattolicesimo mi impedisce di andare oltre.
_________________
GRAZIE A TUTTI VOI PER QUESTI ANNI D'ORO!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

dany.gamberini Rispondi citando
mpUser
mpUser


Registrato: 08/09/04 15:57
Messaggi: 34
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2005, 17:39:06    Oggetto: risposta
 
Io credo fermamente nel Matrimonio e nella famiglia di tipo 'tradizionale'. Ogni bambino ha il diritto di poter vivere, o almeno, potenzialmente di vivere in una famiglia composta da padre e madre. La Chiesa non ti impedisce di fare nulla; tu puoi usare o meno il preservativo anche se la Chiesa ti dice di fare l'opposto: perchè vuoi l'autorizzazione di essa, se di essa non te ne frega nulla? E non puoi neanche volere che la Chiesa non dica la sua. E' un suo diritto, ma vivendo in un paese liberale e democratico ognuno si comporterà come meglio crede. Io non pretendo che Cossutta mi dia ragione quando dico che il Comunismo è stato ed è una piaga per l'umanità. Non voglio il suo placet. Non ne ho bisogno, in Italia. Non preoccuparti di quello che dicono in Vaticano: segui quello che pensi, i conti si fanno alla fine. Io credo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Lunedì 16 Mag 2005, 12:24:15    Oggetto:
 
Alex ha scritto:
Elisa nn entro nel merito della discussione che state facendo perchè mi sono perso un paio di pagine fa Cool
Ma una cosa me la sento di dirla:ogni bambino ha diritto ad avere un padre e una madre...nn credi si sentirebbe diverso se avesse 2 madri o 2 padri.
Poi posso capire il tuo discorso sull'amore universale che può coinvolegere anche persone dello stesso sesso,e posso anche tentare di capire...ma la mia fede nel cattolicesimo mi impedisce di andare oltre.


c'è già un associazione di genitori omosessuali, si chiama famiglie arcobaleno e in Italia c'è già qualche famiglia così...
per quanto riguarda io penso che la società, quella italiana almeno, non è ancora pronta solo perché abbiamo ancora dei politici che usano parole come culattoni o finocchi ... e se i politici sono così, la massa è anche peggio...
però potrei anche citarti che i matrimoni tra razze diverse erano considerati male, invece ora nessuno ha più problemi...
per citare il film Thirthteen (avrò sicuramente cannato il titolo) basta solo una generazione per far sparire i pregiudizi.

Ho visto il film "Le crociate" è interessante dal punto di vista cattolicesimo-islam. Purtroppo non sono cattolica (sono tra l'ateismo e il paganesimo), quindi spesso non riesco proprio a concepire la chiesa... è proprio più forte di me. Il problema reale è che io per metà sono nella causa omosessuale (non adnrei MAI ad un pride >_< )e conosco molte persone, persone davvero speciali che vorrebbero una famiglia e che sarebbero senza ombra di dubbio migliori di molte famiglie etero (seconda una ricerca le persone omosessuali vengono da famiglie con una certa cultura e piuttosto abbienti). Questo è quanto. Sono pericolasamente off topic quindi talgio

Per quanto riguarda il sesso prima del matrimonio e l'incentivo ad usare il preservativo, invece credo che qua si sbaglino di grosso. Il sesso è uno stimolo fisico e naturale che non si può ignorare, i maschi hanno in particolar modo bisogno del sesso per cambiare gli spermatozoi, quindi gli scienziati del vaticano dovrebbero saperlo e incentivare l'uso del preservativo.
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger

Alex Rispondi citando
mpOurFan
mpOurFan


Registrato: 27/09/03 20:51
Messaggi: 476
Località: Firenze

MessaggioInviato: Lunedì 16 Mag 2005, 13:06:09    Oggetto:
 
Elisa ma siamo sempre al gatto che si morde la coda...lo so,ne sono consapevole che potrebbero essere buoni genitori anche gli omosessuali,ma è un po come dire che la maggiore età andrebbe assegnata a seconda delle singole maturazioni(c'è chi è maturissimo a 16-17 anni e chi nn lo è ancora a 30-35!)
Questo x dire che nn si è contro le singole persone,ma si è contro gli esempi che portano!Un bambino cresciuto da una coppia di uomini(anche amorevolissimi con lui x carità)...ma che idea di famiglia avrà in mente vedendosi attorno?Il rapporto uomo-donna come gli verrebbe messo in testa?La sua sessualità nn sarebbe segnata dall'esempio familiare(così tanto importante!).
Bisogna pensare a ste cose!
_________________
GRAZIE A TUTTI VOI PER QUESTI ANNI D'ORO!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Elisa Rispondi citando
mpLiveFan
mpLiveFan


Registrato: 11/07/04 14:40
Messaggi: 765
Località: Genova

MessaggioInviato: Lunedì 16 Mag 2005, 15:03:53    Oggetto:
 
la sessualità è genetica, e poi ci sono i nonni che si presuppone siano una coppiaetero e tutte le altre famiglie attorno. Ora è considerata una cosa stranma e diversa, mi chiedo tra qualche anno se sarà ancora così.
L'altra volta ho letto un'intervista di una ragazza cresciuta con due madri che si riteneva molto felice e da grande avrebbe voluto avere una grande casa e tanti bambini. non è cresciuta male, è etero e con una sessualità definita, non ha subito softtò... che sia un caso? Avrei altri esempi
_________________
Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno...

Ci vediamo sulla strada... continua?

Solo grazie mille
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Mai toccati dall'epoca dei grandi temi di politica
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  


Copyright © 1998, 2004 maxpezzalinetwork.com - Powered by phpBB (Template by Sigma12)
I messaggi sono affermazioni dei singoli utenti